Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza degli utenti. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Mercoledì, 27 Aprile 2016 00:00

Crickets: MODBUS è standard IEC61158

Scritto da

Modbus IEC61158 bisIn ambito industriale il protocollo di comunicazione Modbus è sicuramente uno dei protocolli più diffusi al mondo.

La specifica Modbus, redatta alla fine degli anni 80 da Modicon (Schneider Electric), è stata ceduta nel 2004 a Modbus IDA, l’organizzazione internazionale che raccoglie gli utenti e i fornitori indipendenti di dispositivi di automazione con protocollo Modbus. Successivamente la specifica è stata recepita come standard all’interno della raccolta di standard IEC61158 (2007).
Usato a livello mondiale da milioni di dispositivi, Modbus Tcp è l’unico protocollo di comunicazione a cui è stata assegnata una porta Tcp (la 502).

X Vision implementa i protocolli Modbus RTU (seriale) e Modbus Tcp, secondo la specifica originale per le aree 0X, 1X, 3X, e 4X, adatta a comunicare con tutti i plc, RTU, misuratori, analizzatori e strumenti che implementano questi protocolli.

website http://www.crickets-it.com/

Riferimenti: Modbus-IDA www.modbus-ida.org

Nota: questo portale non è legato alle aziende e ai prodotti che vengono presentati da alcun rapporto di natura commerciale

emtrionEmtrion, azienda tedesca che progetta e realizza strumenti hardware e software per il mondo embedded, ha annunciato che a embedded world presenterà un ambiente di sviluppo che, utilizzato con le librerie freeware di logi.cals, consentirà di implementare applicazioni soft-PLC in modo semplice ed efficace. Basterà davvero poco per essere operativi: installare il runtime logi.RTS nella RootFS del Development Kit, quindi l’ambiente di sviluppo logi.CAD 3 sull’host.

Il DevKit, così lo chiama emtrion, offre tutto quanto è necessario per generare applicazioni di soft-PLC in conformità agli standard IEC 61131-3, caricarle sul target ed eseguirle. L’ambiente logi.CAD 3 consente non solo di sviluppare ma anche di effettuare operazioni di debug e test avanzato sulle variabili di programma. Il supporto I/O è garantito dai moduli emBRICK, mentre la visualizzazione viene gestita via interfaccia web.

In occasione di embedded world, emtrion ha inoltre annunciato che le funzionalità del suo kit di sviluppo Android emCON-MX6x sono state ampliate e sono ora in grado di gestire il pieno supporto dell’ultima release del kernel Lollipop di Android.

 

website http://www.emtrion.de/

Nota: questo portale non è legato alle aziende e ai prodotti che vengono presentati da alcun rapporto di natura commerciale

 

novita programmable logic controller by seneca automation interfaces P450543Z-PASS2-S Energy è un'unità di controllo avanzata IEC61131 con IDE Straton e router VPN 3G+/ETH.

Questa potente RTU, che supporta anche i protocolli energia IEC 60870-5-101 - IEC 60870-204 - IEC 61850, garantisce la massima affidabilità per tutte le esigenze di telecontrollo e teleassistenza dove sia necessaria la gestione e il monitoraggio del dato.

Grazie al modem 3G+ integrato permette una connessione ridondata in applicazioni di automazione degli impianti, di controllo della produzione di energia, di impianti di gestione delle energie rinnovabili (biomasse, fotovoltaico, eolico, ecc) e di impianti smart grid.

Configurabile come server web e come nodo TCP-IP, Z-PASS2-S Energy può essere perfettamente integrato in SCADA/EMS/Piattaforme web di monitoraggio.

website http://www.seneca.it/

Nota: questo portale non è legato alle aziende e ai prodotti che vengono presentati da alcun rapporto di natura commerciale

7888 bb elec advantech smartworx logoAdvantech, leader mondiale nei Sistemi Industriali Intelligenti, ha annunciato lo scorso 16 Novembre di avere raggiunto un accordo, soggetto alle consuete condizioni di chiusura, per l´acquisizione di B+B SmartWorx Inc., una società privata con sede a Ottawa, IL, per 99,85 milioni di dollari. B+B SmartWorx verrà gestita dall´attuale team di management e si unirà al Business Group IoT Industriale di Advantech nello sviluppo di nuovi prodotti e con l´integrazione delle risorse commerciali globali. Con questa acquisizione, Advantech amplierà la sua offerta di prodotti di Connettività Industriale e aumenterà la sua quota di mercato globale sfruttando il brand e i canali commerciali B+B SmartWorx negli USA, in Europa e nel Medio Oriente.»La Connettività Industriale è fondamentale per lo sviluppo dell´IoT Industriale», ha affermato KC Liu, Presidente di Advantech. »B+B SmartWorx ha da molti anni un elevato livello di competenza nella Connettività Industriale e dispone di forti team negli USA e in Europa. Con l´acquisizione di B+B SmartWorx, Advantech punta a sviluppare le sue divisioni di prodotto Infrastrutture di Rete Industriali Cablate e in Fibra e Soluzioni di Connettività Wireless Industriali e ad accelerare l´espansione del canale di business IoT Industriale con l´obiettivo di diventare un leader nell´area delle Reti Industriali».

Jerry O´Gorman, CEO di B+B SmartWorx, ha così commentato l´acquisizione: »B+B Smartworx ha da lungo tempo una prospera collaborazione con Advantech. Siamo davvero lieti di unire le nostre competenze con quelle di un leader globale così forte nel settore. Condividiamo una visione strategica comune sul futuro del mercato dell´ IoT Industriale. Il nostro focus sulla ´Edge Intelligence´ con i nostri nuovi router e gateway, insieme al nostro sistema di sensori wireless Wzzard™, completano perfettamente la piattaforma WISE di Advantech. Inoltre, le nostre forze di canale negli USA e in Europa sono complementari al posizionamento di Advantech in Asia. Non vediamo l´ora di servire i nostri numerosi clienti con una vasta offerta combinata di prodotti e soluzioni».

Advantech si è avvalsa della consulenza di KPMG Deal Advisory Limited, mentre B+B SmartWorx è stata assistita da Lincoln International LLC. La transazione dovrebbe chiudersi nel primo trimestre del 2016.

website www.advantech.it

Nota: questo portale non è legato alle aziende e ai prodotti che vengono presentati da alcun rapporto di natura commerciale

Mercoledì, 30 Marzo 2016 00:00

Un servizio VPN gratuito

Scritto da

7946 ics classicIl INSYS Connectivity Service è ora completo di due licenze gratuite

Il INSYS Connectivity Service , il servizio VPN di INSYS icom, offre una rete virtuale privata pronta all´uso che non richiede alcuna operazione di setup per l´uso con soluzioni di automazione e applicazioni M2M. Router, PC e altri dispositivi di rete sono creati in pochi semplici passi.

Soprattutto, i dispositivi INSYS scaricano automaticamente la configurazione VPN e i certificati generati dal sistema.

Con l´introduzione di ICS classic, INSYS icom offre ora una nuova versione gratuita di questi servizi.

Dal 1° Febbraio 2016, tutti gli utenti che creano un account per il INSYS Connectivity Service  ricevono due licenze gratuite con l´ultima gamma di funzioni.

Le licenze non richiedono l´acquisto di licenze a pagamento addizionali, ma possono essere combinate con esse e sono rinnovate automaticamente. "Molti clienti utilizzano il nostro servizio con centinaia o migliaia di licenze.

Tuttavia, soprattutto gli utenti occasionali di una singola connessione VPN tendono ancora a eseguire concessioni in questioni di sicurezza", spiega Wolfgang Wanner, Direttore marketing presso INSYS icom. "Per noi, la sicurezza è una questione fondamentale.

Qualsiasi linea di comunicazione deve essere sicura, anche per applicazioni nelle quali la sicurezza sembra avere una scarsa rilevanza. Per questa ragione, offriamo ora un´opzione di connessione VPN." Inoltre, gli utenti possono provare gratuitamente il INSYS Connectivity Service, senza alcun obbligo, per quattro settimane e con quattro licenze. La prova termina automaticamente.

Per gli utenti che vogliono continuare a utilizzare gratuitamente questi servizi, INSYS icom rende disponibili entrambe le licenze all´interno del loro account.

Il INSYS Connectivity Service  facilita le connessioni VPN sicure per reti di qualsiasi dimensione. È possibile gestire un numero di dispositivi quasi illimitato, selezionando liberamente gli indirizzi IP. Il sistema permette inoltre l´accesso ai dispositivi collegati con il router o il trasmettitore di errore, per es. per la configurazione remota e la manutenzione remota.

Attraverso il portale web sono disponibili caratteristiche come la gestione di gruppi e funzioni di controllo della connessione: gli utenti possono creare gruppi e assegnare loro dispositivi, quindi autorizzare o bloccare le connessioni all´interno dei gruppi o le connessioni in arrivo e in uscita fra i gruppi.

L´host del INSYS Connectivity Service è in un data center professionale in Germania. A richiesta è disponibile anche una versione server per installazioni interne.


Website www.insys-icom.com/connectivity

Nota: questo portale non è legato alle aziende e ai prodotti che vengono presentati da alcun rapporto di natura commerciale

csm zenon IEC61850 Edition 2 news icon 4ef9efbe0fOur software, zenon, has been certified by TÜV SÜD as compliant with the international energy systems standard IEC 61850 Edition 2. zenon thus proves its conformity with the most recent additions to the standard.

The international standard IEC 61850 regulates, among other things, communication between different components in automated power stations and transformers. The current test bed for Edition 2 checks new functions and additions to the standard. It is usually the server providing data that is certified to the IEC 61850 standard. zenon acts as a client however, and was one of the first worldwide to be successfully tested with the new Edition 2 of the standard.


In Edition 2 of the IEC 61850 standard, apart from additions to the object model it was the functional constraints permitted in spontaneous communication that were enhanced in particular. As a result, the standard offers more flexibility when designing efficient network communication. The most significant enhancement concerns service tracking. This allows not just the current device status to be queried; detailed information on completed actions can also be queried.

Albi Kospiri, Communication Protocol Engineer at TÜV SÜD Product Service GmbH in Munich, explains: “COPA-DATA came to our laboratories with clear ideas and the implementation of the Edition 2 of IEC 61850 standard seemed to be carried out by knowledgeable people with hands on experience of the standard. The testing process didn’t bring up significant issues. The application being tested was a comprehensive SCADA application, which gave us the best chance to test all the applicable test cases required by the test procedure.”

IEC 61850 Edition 2 offers not just improved interoperability, but also many additional possibilities such as service tracking, for example. In the video below, you can see how this new functionality can support you in better understanding the cause of commands that have not been successful.

website https://www.copadata.com

Nota: questo portale non è legato alle aziende e ai prodotti che vengono presentati da alcun rapporto di natura commerciale

Pagina 8 di 35

.