Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza degli utenti. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

papy

papy

10951 HMI HGW1033 PressebildIl modello HGW 1033 SIGMATEK è un pannello operatore senza fili con funzioni multi-touch e di sicurezzaIl pannello wireless portatile HGW 1033 di SIGMATEK fa di tutto per rendere confortevoli le operazioni di comando. Innanzitutto, grazie alla capacità di trasmettere i dati in modalità wireless, permette di fare a meno di lunghi cavi che sarebbero di intralcio in produzione. In secondo luogo, il pannello è dotato di un display multi-touch da 10,1 pollici (PCT) adatto a un uso industriale che offre diverse opzioni di visualizzazione e può essere utilizzato in modo intuitivo.

Questo moderno dispositivo HMI integra tutti i comandi di sicurezza: pulsante di conferma, selettore a chiave e pulsante di arresto di emergenza luminoso. Quando non è attivo, il pulsante è grigio. Quando è illuminato in rosso il pulsante a fungo indica che l´HGW 1033 è collegato correttamente al sistema e che gli elementi di sicurezza sono pronti all´uso. Oltre ai dati relativi al funzionamento delle macchine, il pannello trasmette tramite rete WLAN standard anche i dati di sicurezza, sfruttando però il principio del Black Channel. Grazie all´assenza di fili, l´operatore della macchina può selezionare in modo flessibile i punti di ispezione e gestire contemporaneamente con un solo pannello più macchine, robot o unità di sistema. A tal fine, il pannello è dotato di un display sicuro con funzione a 7 segmenti per identificare le macchine.Il processore dual-core con tecnologia EDGE2 offre tutta la potenza necessaria per la visualizzazione, mentre la batteria integrata garantisce 2 ore di utilizzo continuo senza dover ricaricare il pannello. Il dispositivo supporta il protocollo OPC-UA per la trasmissione dei dati e include un´interfaccia USB come dotazione standard. Come opzione è possibile inoltre richiedere un lettore RFID integrato per gestire i diversi livelli di autorizzazione all´accesso.

Completo di tutte le dotazioni, l´HGW 1033 pesa 1.5 kg, compresi anche i comandi di sicurezza e la batteria, ed è quindi più leggero rispetto ad altri pannelli. Una pratica funzione aggiuntiva è rappresentata dai magneti presenti sull´impugnatura posteriore, che consentono di collegare rapidamente il pannello alla macchina senza doverlo montare.

website http://www.sigmamotion.it/

Nota: questo portale non è legato alle aziende e ai prodotti che vengono presentati da alcun rapporto di natura commerciale

Martedì, 05 Dicembre 2017 00:00

Controllore multiasse per robotica HEX RC

21Aerotech HEX RC.jpg ico500L´HEX RC di Aerotech è un controllore di moto a 6 assi ideale per il controllo di sistemi robotici come gli hexapod. L´HEX RC può essere montato in rack 4U ed è compatibile con la piattaforma di motion Automation 3200 (A3200).

- Controllore a sei assi, altezza 4U, montaggio in rack, per motori a spazzole, brushless e stepper
- Ideale per controllare sistemi robotici a sei assi come gli hexapod
- L´architettura di controllo distribuita real-time A3200 permette il moto sincronizzato fino a 32 assi
- Interfaccia di comando FireWire® o ASCII via TCP/IP
- Programmazione in codice G RS-274 nativo, set di comandi AeroBasic, C, C++/CLI, .NET, MATLAB® o LabVIEW® per la massima flessibilità di programmazione

Un processore ad alte prestazioni fornisce l´elevata potenza di calcolo necessaria per gestire fino a 32 assi, eseguire complesse traiettorie di moto sincronizzato, manipolare gli I/O e raccogliere i dati ad alte velocità.

Potente architettura di controllo
L´HEX RC offre 6 assi di azionamento in grado di controllare qualsiasi combinazione di motori a spazzole, brushless o stepper. Esso esegue in modo digitale gli anelli sia a loop di corrente che servo loop per assicurare il massimo livello di precisione di posizionamento e prestazioni. L´HEX RC, grazie all´architettura di controllo distribuita A3200, può collegarsi e controllare fino a 26 assi addizionali siano essi servo, stepper o piezo.

Opzioni di interfaccia e design
L´HEX RC è stato progettato con un´interfaccia di comando ASCII su TCP/IP tipica di alcune applicazioni come nel caso delle beamlines. In alternativa, può agire da master per controllare altri azionamenti A3200 esterni tramite l´interfaccia FireWire®.

L´HEX RC accetta encoder sinusolidali amplificati o digitali. Dei moltiplicatori per encoder integrati opzionali, fino a X4096, assicurano il posizionamento ad alta risoluzione.

Un volantino jog opzionale a 6 assi permette il semplice controllo manuale del sistema di posizionamento. Nelle applicazioni dove la sicurezza è critica, è possibile aggiungere un´opzione arresto di emergenza con relè di sicurezza ridondanti.

Ambiente di programmazione flessibile
L´A3200 Aerotech è focalizzato sulla facilità d´uso per il programmatore, abbrevia il tempo di sviluppo rispetto ad altri strumenti e offre la flessibilità di poter utilizzare i tool o i controllori più familiari ai programmatori. Un Ambiente di Sviluppo Integrato completo e un´esaustiva libreria .NET offre classi per il motion, I/O, informazioni di stato e diagnostiche. E´ possibile programmare in Visual Studio e utilizzare la libreria .NET o utilizzare il Motion Composer (IDE) per sviluppare codice con comandi AeroBasic™ o codice G. Per gli utenti NI è disponibile una libreria di VI LabVIEW®, mentre per coloro che utilizzano Visual Basic, C++ o C è disponibile una libreria C completa.

Per ulteriori informazioni, contattare Steve McLane al 412-967-6854 (diretto) o via e-mail a smclane [AT] aerotech [DOT] com. Inoltre, il data sheet dell´HEX RC è disponibile su :

https://www.aerotech.com/product-catalog/drives-and-drive-racks/hex-rc.aspx

Nota: questo portale non è legato alle aziende e ai prodotti che vengono presentati da alcun rapporto di natura commerciale

10510 rsz datafeed opc suite rest 2 cmyk 300dpiLa nuova versione della dataFEED OPC Suite di SOFTING consente il trasferimento facile e sicuro dei dati tramite i protocolli REST e supporta i database NoSQL.È disponibile la nuova versione della dataFEED OPC Suite di Softing con connettore REST e supporto per i database NoSQL. Il connettore REST, presentato quest'anno in versione beta alla fiera di Hannover, consente di integrare i dati provenienti dalle reti di automazione nelle applicazioni che supportano i protocolli REST. I dati possono provenire da diverse sorgenti tra cui i sistemi di controllo di produttori leader come Siemens, Rockwell, Mitsubishi e B&R, nonché dai server OPC UA o OPC Classic. Insieme con la seconda nuova funzionalità, il supporto all´accesso in scrittura ai database NoSQL come MongoDB, la dataFEED OPC Suite è ideale per le applicazioni IoT e industria 4.0. I protocolli REST vengono utilizzati in particolare per la comunicazione con applicazioni basate su cloud, ad esempio il Production Performance Manager di Bosch Software Innovations. I database NoSQL consentono l'elaborazione di grandi quantità di dati ad alte prestazioni. Per questo sono spesso alla base degli avanzati metodi di analisi ("Big Data Analytics"), che possono essere usati per esempio per la manutenzione predittiva. "Rendere disponibili in maniera efficiente e affidabile i dati di produzione è una sfida fondamentale per implementare con successo molte applicazioni IoT e industria 4.0", dice Andreas Roeck, Data Integration Product Manager di SOFTING Industrial. "La dataFEED OPC Suite offre ai nostri clienti e ai nostri partner ampie possibilità di soddisfare in modo semplice, flessibile e durevole le condizioni richieste per l'integrazione dei dati". La dataFEED OPC Suite di SOFTING mette a disposizione in un unico prodotto un pacchetto completo di componenti per comunicazione su OPC e cloud IoT. Oltre all'interfaccia integrata REST, il gateway MQTT e il supporto OPC UA consentono di integrare facilmente sia controllori proprietari sia controllori di nuova generazione con soluzioni cloud come Microsoft Azure o IBM Bluemix. L'interfaccia utente di ultima generazione, che offre impostazioni predefinite intelligenti e pratiche e un´intuitiva guida utente, facilita l'integrazione e offre la massima usabilità.

website www.softing.com

Nota: questo portale non è legato alle aziende e ai prodotti che vengono presentati da alcun rapporto di natura commerciale

9789 dataFEED OPC Suite block access cmyk 300dpiSofting ha annunciato oggi che presenterà alla Fiera di Hannover una nuova versione della sua dataFEED OPC Suite. Agli utenti finali verrà offerta un´intera serie di nuove funzioni pianificate per aiutare a risparmiare tempo e costi, assicurando nello stesso tempo un´integrazione di sistema priva di errori. Visitate Softing Industrial alla Fiera di Hannover, dal 24 al 28 Aprile 2017, Padiglione 8, Stand E20.La nuova caratteristica più importante della dataFEED OPC Suite è la possibilità di utilizzare l’accesso diretto ai dati con “accesso ottimizzato ai blocchi” nei controllori Siemens. Gli utenti possono altresì ottenere l’accesso diretto ai dati simbolici nei controllori SIMATIC S7-1200 e S7-1500 Siemens.

La seconda nuova caratteristica è che la dataFEED OPC Suite supporta ora il protocollo Siemens S7-2, che permette di leggere direttamente le informazioni simboliche dal controllore. Non sono più necessarie, quindi, l’importazione dei simboli o la laboriosa configurazione manuale dei punti dati richieste in precedenza. Le applicazioni OPC client ricevono inoltre le informazioni relative all’indirizzamento simbolico attraverso l’OPC server o l’OPC UA server integrati nella dataFEED OPC Suite. Di conseguenza, è ora possibile accedere ai punti dati dei rispettivi blocchi dati utilizzando nomi simbolici.

Non meno importante è la disponibilità di una nuova versione del dataFEED Exporter, che può essere utilizzata per l’esportazione diretta dei simboli da un progetto TIA Portal V14 Siemens e la loro successiva importazione nella OPC Suite. A parte gli attuali controllori Siemens, il dataFEED Exporter 1.10 supporta anche tipi di controllori più vecchi come il SIMATIC S7-300/-400.

Andreas Roeck, Product Manager presso Softing Industrial: “Con la nuova versione della dataFEED OPC Suite e del dataFEED Exporter, i nostri clienti dispongono oggi di una soluzione integrata di facile uso per l’accesso ad alte prestazioni alla famiglia completa di controllori SIMATIC S7 Siemens. Ciò rende semplice e affidabile l’integrazione dei dati in un’ampia gamma di applicazioni – anche in sistemi complessi”.

La dataFEED OPC Suite Softing combina un pacchetto completo di componenti per la comunicazione OPC e IoT cloud all’interno di un singolo prodotto. Il gateway MQTT integrato permette la semplice integrazione dei controllori legacy e di nuovo tipo nelle soluzioni IoT cloud come Microsoft Azure o IBM Bluemix. Un’avanzata interfaccia utente con impostazioni di default intelligenti e pratiche e la guida utente intuitiva offrono agli ingegneri di sistemi e ai clienti finali un approccio rapido, diretto e a prova di futuro all’implementazione di soluzioni di integrazione dei dati con la datafeed OPC Suite.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul web all’indirizzo: https://industrial.softing.com/en/products/software/opc-suite-servers-middleware.html

Nota: questo portale non è legato alle aziende e ai prodotti che vengono presentati da alcun rapporto di natura commerciale

1598 359x650 EDEAEDEA è stata sviluppata per rispondere alle esigenze di diagnosi energetica ed analisi energetica , consentendo di conoscere in modo dettagliato i consumi di energia, gas e acqua, realizzare una mappatura delle inefficienze di impianti e processi e attuare interventi di efficientamento.

Un KIt fondamentale per le ESCO e gli impianti industriali.

La soluzione per l'analisi energetica comprende:

  • Un Energy Analyzer in abbinamento al sistema di controllo F3 permette un monitoraggio puntuale dei consumi di ogni impianto o area produttiva. Le Grandezze misurate sono: Energia & potenza Attiva, reattiva, apparente, Tensione, corrente, Power Factor, distorsione armonica.
  • Remote Access & Data Gateway Manager: gestendo contemporaneamente i dispositivi Energy Analyzer installati in loco, raccoglie i dati, gli registra e gli rende disponibili sull' EDEA Client per consentire l'analisi da parte degli ESCO e degli EGE.
  • Il Software applicativo: consente di visualizzare in modo intuitivo e semplice i valori registrati, i grafici dei consumi ed i trend.

Perchè le ESCO scelgono EDEA

  • È una soluzione non invasiva installabile e facilmente integrabile in qualsiasi contesto industriale.
  • Aiuta gli operatori energetici a monitorare in continuo e con precisione i dati, non necessitando di una presenza fisica in loco.
  • Una soluzione aggiuntiva personalizzabile, da integrare nel servizio di Audit energetico offerto alle aziende.
  • Consente di avere dati puntuali, precisi, processati ed elaborati per effettuare le diagnosi successive alla prima, che dovranno essere presentate ogni 4 anni dalla precedente.
  • Adatto da integrare nelle procedure di implementazione della ISO 50001

Perchè le Aziende scelgono EDEA

  • EFFICIENZA ENERGETICA: La raccolta ed il monitoraggio dei consumi in continuo consente di evidenziare situazioni di inefficienza ed attuare interventi di efficientamento energetico, generando risparmi economici immediati (risparmi del 10-15% e Certificati Bianchi).
  • CENTRI DI COSTO: Permette un'allocazione precisa dei costi energetici ai vari reparti industriali .
  • ENERGY AUTOMATION: Automatizza i processi per gestire al meglio l’utilizzo di energia .
  • CONTROLLO ANOMALIE: Un soluzione completa da utilizzare per la manutenzione predittiva.
  • TELEGESTIONE E TELECONTROLLO :Ottimizza la gestione della misura e controlla a distanza i sistemi riducendo tempi e costi di intervento.
  • INDUSTRY 4.0: Un'offerta coerente con il concetto di Industria 4.0, dove l'efficienza rappresenta uno degli elementi chiave legati al concetto di Smart Facrtory.
  • GREEN ECONOMY & GREEN PLANT: Migliora l'immagine aziendale e la sostenibilità ambientale.

website http://www.cannon-automata.com

Nota: questo portale non è legato alle aziende e ai prodotti che vengono presentati da alcun rapporto di natura commerciale

Pagina 1 di 8

.