Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi ed esperienza degli utenti. Se decidi di continuare la navigazione consideriamo che accetti il loro uso.

Mercoledì, 28 Gennaio 2015 15:27

Motion control, sicurezza e prestazioni avanzati La Kollmorgen Automation Suite versione 2.8 offre nuove funzioni

Scritto da admin for Kollmorgen
Vota questo articolo
(0 Voti)

KAS1.jpg ico400Con un tool di configurazione EtherCAT embedded, la versione 2.8 del software Kollmorgen Automation Suite (KAS) accelera lo sviluppo delle architetture di macchine modulari. La nuova versione dell’ambiente di sviluppo integrato permette ora agli utenti di costruire sistemi EtherCAT completi e configurare tutti i componenti periferici, inclusi HMI, I/O, controllori e motori, con un singolo tool. Oltre ai miglioramenti ergonomici, la semplificazione risultante facilita la vita degli sviluppatori di sistemi e potenzia l’efficienza ingegneristica

Una delle innovazioni chiave nella Kollmorgen Automation Suite 2.8 è il tool di configurazione EtherCAT embedded, che facilita l’integrazione di componenti EtherCAT (inclusi quelli di altri produttori) nell’applicazione. Con questa architettura aperta, Kollmorgen riduce il tempo di sviluppo delle architetture di macchine multiscopo modulari. Un altro chiaro vantaggio di questo approccio è che ora è possibile la comunicazione diretta con i servocontrollori AKD PDMM Kollmorgen da applicazioni basate su PC utilizzando protocolli UDP e HTTP.

La praticità è migliorata anche dall’incorporazione della tecnologia di sicurezza nel processo ingegneristico. A tale scopo, la release integra la nuova serie di moduli di sicurezza KSM Kollmorgen. Questi dispositivi compatti combinano un Safe PLC con Safe I/O in un singolo package e forniscono funzioni certificate dal TÜV fino al livello di prestazioni e ISO 13849 o SIL 3 IEC 61508.

La versione 2.8 della Kollmorgen Automation Suite è inoltre caratterizzata da miglioramenti delle prestazioni per servoamplificatori. I controllori programmabili dall’utente della famiglia AKD PDMM formano il core della KAS grazie alla filosofia "IPC inside". I futuri dispositivi saranno caratterizzati dal doppio della capacità a correnti nominali fino a 24 A e da processori più veloci. Oltre ai miglioramenti generali delle prestazioni, sono state espanse le opzioni applicative, grazie all’inclusione delle nuove funzioni di motion control.

website http://www.kollmorgen.com

Nota: questo portale non è legato alle aziende e ai prodotti che vengono presentati da alcun rapporto di natura commerciale

Letto 1189 volte

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

.